Navigazione veloce


DISPOSIZIONI GENERALI ORGANIZZAZIONE CONSULENTI E COLLABORATORI PERSONALE BANDI DI CONCORSO PERFORMANCE ENTI CONTROLLATI ATTIVITà E PROCEDIMENTI PROVVEDIMENTI BANDI DI GARA E CONTRATTI SOVVENZIONI, CONTRIBUTI, SUSSIDI, VANTAGGI ECONOMICI BILANCI BENI IMMOBILI E GESTIONE PATRIMONIO CONTROLLI E RILIEVI SULL'AMMINISTRAZIONE SERVIZI EROGATI PAGAMENTI DELL'AMMINISTRAZIONE OPERE PUBBLICHE PIANIFICAZIONE E GOVERNO DEL TERRITORIO INFORMAZIONI AMBIENTALI STRUTTURE SANITARIE PRIVATE ACCREDITATE INTERVENTI STRAORDINARI E DI EMERGENZA ALTRI CONTENUTI

Amministrazione trasparente

Amministrazione trasparente » Altri contenuti - Accesso civico
Torna alle Categorie   
Altri contenuti - Accesso civico
Riferimento normativo: Art. 5, c. 1, d.lgs. n. 33/2013 modificato dal D.lgs 97/2016
[center]
PREMESSA

L’accesso civico non sostituisce il diritto di accesso agli atti previsto dall’art 22 della legge 241 del 1990.

L’accesso agli atti tutela interessi giuridici particolari da parte di soggetti portatori di “un interesse diretto, concreto e attuale, corrispondente a una situazione giuridicamente tutelata e collegata al documento al quale è chiesto l’accesso” e si esercita con la visione o l’estrazione di copia di documenti amministrativi.

L’accesso civico riguarda tutte le informazioni e i dati che le pubbliche amministrazioni sono obbligate a pubblicare sui propri siti istituzionali ai sensi del D.lgs. n. 33 del 2013 modificato dal D.lgs 97/2016 (FOIA), non necessita di una particolare legittimazione e può essere richiesto da qualsiasi soggetto.

ACCESSO CIVICO


Accesso civico
L'obbligo previsto dalla normativa vigente in capo all'Amministrazione di pubblicare documenti informazioni o dati, comporta il diritto di chiunque di richiedere i medesimi, nei casi in cui sia stata omessa la loro pubblicazione. La richiesta di accesso civico non è sottoposta ad alcuna limitazione quanto alla legittimazione soggettiva del richiedente, non deve essere motivata,è gratuita e va presentata al Responsabile dell'area che ha adottato l'atto o che comunque detiene il documento, l'informazione o il dato. L'amministrazione, entro 30 giorni, procede alla pubblicazione del sito nel documento, dell'informazione o del dato richiesto, e lo trasmette contestualmente al richiedente, ovvero, comunica al medesimo l'avvenuta pubblicazione, indicando il collegamento ipertestuale a quanto richiesto. Nei casi di ritardo o mancata risposta, il richiedente può ricorrere al "Responsabile della Trasparenza", che, verificata la sussistenza dell'obbligo di pubblicazione, provvede.

REGOLAMENTO ACCESSO CIVICO >>>
Modello 1 >>>
Modello 2 >>>
Modello 3 >>>
Modello 4 >>>


- tramite PEC : ufficiosegreteriaponza©pec.it
- tramite posta raccomandata A/R all’indirizzo: Comune di ponza - Piazza Pisacane 4 - 04027 - Ponza - LT
- con consegna diretta all'Ufficio Protocollo del Comune di Ponza.

ISTITUZIONE REGISTRO DELLE RICHIESTE >>>

ACCESSO ATTI - LEGGE 241/90 >>>>
Modulo accesso atti >>>

ELENCO ACCESSO ATTI >>>
Dati parzialmente soggetti a: D.lgs. 30 giugno 2003, n. 196 CODICE IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI
Letture: 12853 (Unici: 1971)
 
AT for e107 - © mfp - iWebSolutions.org



Tema Grafico by iWebSolutions - partner e107 Italia